Gnuni Sicilia - Acireale
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
  • Acireale
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 36' 45.72586" N - Long: 15° 9' 56.76361" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Situata nella Riviera dei Ciclopi, sul mar Ionio, Acireale è nota per il suo barocco, il suo Carnevale e le sue Terme.

La città sorge su un altopiano di origine lavica, chiamato "Timpa" che la pone quasi a strapiombo sul mare.

In questo territorio in epoca romana vi era una città chiamata Akis che partecipò anche alle guerre puniche.

Nel Medioevo il borgo si consolidò attorno al castello di Aci Castello e solo nel 1300 alcuni nuclei familiari si spostarono più a nord, nell'attuale sito di Acireale.

Nel 1500 si insediarono diverse corporazioni ed ordini religiosi lasciando una impronta tanto indelebile che ancora oggi spesso viene citata come «la città dalle cento campane» per il gran numero di chiese che vi si trovano.

Il nome Acireale fu attribuito alla città da Filippo IV di Spagna nel 1642.

Il nome "Aci" deriva invece dal nome del fiume che la percorreva e che diede origine alla leggenda di Aci e Galatea; attualmente questo fiume è visibile in località Acque Grandi tra Acireale e Capomulini, e nella frazione di Santa Maria la Scala, dove sfocia a mare.

Il centro di Acireale è la Piazza del Duomo, su cui si affacciano alcuni degli edifici più importanti della città.

La Basilica Collegiata di San Sebastiano è la chiesa più importante della città ed è stata dichiarata monumento nazionale.

Alla periferia sud si trovano le terme di Santa Venera; in stile neoclassico, sorgono all'interno di un bel giardino inglese e sfruttano le stesse acque che venivano utilizzate dai Greci e dai Romani.

Sono attualmente chiuse al pubblico.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA