Gnuni Sicilia - Agrigento
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Agrigento
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 18' 39.63917" N - Long: 13° 34' 35.76627" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

La città di "Akragas" venne fondata, nel 581 a.C., da coloni greci già insediatisi nella vicina Gela.

Come ci testimonia oggi l'incantevole e famigerata Valle dei templi, Akragas divenne presto una delle più importanti città della Magna Grecia; attualmente Agrigento risulta il territorio italiano con maggiori resti della colonizzazione greca ancora visitabili.

I romani si insediarono nel 210 a.C., mutando il nome della città in Agrigentum.

Di questo periodo ci restano solo dei mosaici e delle tracce di colonne nel quartiere ellenistico romano.

Con l'arrivo degli arabi nell'829 d.C., Agrigentum diventa Kerkent, da cui in seguito Girgenti; venne riedificata sulla collina della città, ed è proprio qui che attualmente si estende il centro storico dalla tipica conformazione araba; altre evidenti tracce islamiche possono oggi essere ricercate nella toponomastica della città e negli usi e costumi degli agrigentini.

Solo dal 1927 la denominazione della città divenne Agrigento italianizzando il suo nome latino.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA