Gnuni Sicilia - Bastione Degli Infetti
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

Si Trova: a Catania
Lat: 37° 30' 24.40579" N - Long: 15° 4' 45.78883" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Il bastione degli infetti fa parte delle fortificazioni cinquecentesche della città di Catania.

Si trova sulla collina di Montevergine.

Questa parte di mura fu utilizzata come lazzaretto a seguito della peste del 1576, e nel XVI secolo si estese fino a comprendere oltre alla Torre del Vescovo anche il limitrofo bastione di Carlo V.

Il complesso prese il nome di "Ospedale degli Infetti".

In antichità, in questo luogo doveva sorgere un tempio di Cerere descritto da Cicerone; in seguito questo tempio fu smantellato, e le sue pietre furono utilizzate per costruire l'allora Cattedrale di Catania, che corrisponde con l'attuale chiesa di sant'Agata la Vetere.

In quest'area sono presenti, l'uno accanto all'altro, esempi di fortificazioni costruite a difesa della città che testimoniano di due periodi storici separati dall'invenzione delle armi da fuoco.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA