Gnuni Sicilia - Castello di Butera
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Castello di Butera
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 11' 2.969285" N - Long: 14° 11' 13.80384" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Ciò che rimane del castello di Butera, situato nella parte più alta del paese, è una grande torre a pianta quadrata risalente circa al 1400; probabilmente è stato ricostruito al posto di una fortificazione di origine arabo-normanna, a sua volta costruita su preesistenze bizantine ed arabe.

Originariamente era costituito da un sistema di torri angolari collegate da cortine murarie.

Oltre la torre, pervenutaci in buono stato di conservazione, rimangono alcune parti ormai completamente inglobate negli edifici di epoca successiva; la corte è oggi adibita a piazza pubblica.

La torre, di grande valore artistico, custodisce lo stemma della famiglia Santapau ed alcune belle bifore.

Questa fortezza resistette ad un assedio durato ben 26 anni, prima di essere conquistato dal normanno Ruggero.

Signori del castello furono anche Ruggiero Slavo, Galvano Lancia, Artale Alagona e la famiglia Lanza Branciforti.

E' anche stato utilizzato come carcere.

Attualmente è di proprietà del comune, ed è stato destinato a vari usi: come sala per concerti e come magazzino comunale.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA