Gnuni Sicilia - Castello di Palma di Montechiaro
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Castello di Palma di Montechiaro
  • Castello di Palma di Montechiaro
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 11' 1.649955" N - Long: 13° 41' 44.93956" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Questo bellissimo castello è stato realizzato nel 1353 da Federico III Chiaramonte.

Da posizione strategica su un costone roccioso a picco sul mare, domina uno dei tratti più suggestivi della costa africana della Sicilia.

Costruito su quote diverse e con perimetro irregolare, è stato di grande importanza nella storia della lotta contro i pirati.

La sua ubicazione determinò l'inserimento del castello nel sistema di comunicazione dei "fani", fuochi di segnalazione che erano in grado di trasmettere messaggi per tutto il perimetro della Sicilia.

Dopo la morte di Andrea Chiaramonte e la confisca di tutti i suoi beni, il castello passò alla famiglia Moncada che ne cambiò il nome in Montechiaro.

Passò quindi a Giovanni Grisso e nel 1400 a Palmerio Caro, quindi ai Tommasi e successivamente ai marchesi Bilotti Ruggi d'Aragona.

Il castello è conservato nelle sue parti principali e, dopo un lungo abbandono al degrado, vi sono stati recentemente eseguiti dei discutibili lavori di restauro.

Nella cappella si conserva una statua della Madonna attribuita ad Antonello Gagini.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA