Gnuni Sicilia - Castello Grifeo di Partanna
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

Lat: 37° 43' 12.97286" N - Long: 12° 53' 19.07723" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Il castello di Partanna è uno dei castelli della Sicilia occidentale meglio conservati.

Ha origini molto antiche, pare risalga al 988.

Appartenne ai Grifeo; in seguito le terre e il castello furono concesse alla Regia Curia e successivamente a Ludovico Aragona e di nuovo restituite ai Grifeo.

Nel 1890 il castello fu venduto al barone Adragna di Trapani che risistemò, intorno al 1898, la parte antistante al castello e creò un belvedere che prese il suo nome.

Dal 1991 il castello è sotto la custodia della soprintendenza dei Beni Culturali ed Ambientali di Trapani che ha reso i locali idonei ad ospitare il museo civico della preistoria.

Si presenta con il solenne aspetto di antica fortezza merlata e tre grandi ali edilizie disposte attorno ad un ampio cortile rettangolare.

Tutte le caratteristiche più belle dei castelli, torri, merlature e spesse mura, si trovano qui.

Si sviluppa su un piano terra e un seminterrato ed ha un portale del 1658.

Su uno degli ingressi è collocato lo stemma della famiglia Adragna.

Su un lato del salone, detto "sala delle armi", vi è una piccola porta che conduce ad una stanza detta la "cella della monaca" presunto luogo di clausura di una religiosa della famiglia Grifeo.

Accanto al salone principale si trova la sala da pranzo collegata al giardino tramite una scala esterna.

Nel giardino vi sono gli ingressi che portano ai locali sotterranei.

In alcuni locali delle cantine è allestito un museo etno-antropologico costituito da strumenti e arnesi della civiltà contadina.

Orario visite: tutti i giorni, domeniche incluse; Dal ottobre ad aprile: ore 9:30-12:30 e 15:30-18:30 da maggio a settembre: ore 9:30-12:30 e 16:30-19:30 Per info tel: 0924.923571; Ingresso gratuito


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA