Gnuni Sicilia - Eremo Maria SS.Adonai
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Eremo Maria SS.Adonai
  • Eremo Maria SS.Adonai
  • Eremo Maria SS.Adonai
  • Eremo Maria SS.Adonai
  • Eremo Maria SS.Adonai
  • Eremo Maria SS.Adonai
Close Clicca sull'immagine
Si Trova: vicino Brucoli
Lat: 37° 17' 23.34368" N - Long: 15° 10' 34.83703" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Le prime notizie storiche su questo luogo d'incanto risalgono al 253 dopo Cristo, in pieno tempo di persecuzioni contro i Cristiani.

Fu fondato da un cristiano di nome Publio da Trotilo, in una delle numerose grotte denominate "grotte del greco", abitate fin dalla preistoria e poi dai greci.

In queste grotte trovarono rifugio alcuni cristiani provenienti da Leontini.

Il Santuario è costituito da una grotta sul fondo del quale si trova l'affresco della Madonna di Adonai realizzato, sembrerebbe, da S.Agatone, vescovo di Lipari.

In questa grotta venne convertito Alessandro, primo ministro del tiranno di Lentini, dopo il martirio dei tre fratelli Alfio, Cirino e Filadelfo.

Nel IV secolo la grotta cadde in abbandono e se ne persero le tracce.

Tra il 1500 ed il 1600 pare che un pastore l'abbia riscoperta, dopo aver liberato un bue caduto in una buca, attratto dalla luce che da quella buca proveniva si ci si calò e scoprì l'immagine della Madonna e del Bambino.

Il luogo divenne meta di pellegrinaggi e dopo qualche anno vi si costruì un eremo dove abitò una piccolissima comunità monastica esistita fino al 1950, quando morì l'ultimo frate.

Questo luogo di pace rimase abbandonato e preda di vandali che lo devastarono e vi rubarono tutto.

Negli anni '70 il Santuario fu dato in comodato ad una comunità ecclesiale Catanese, sotto la guida di Padre A.I.Santangelo che con grandi sforzi e con l'aiuto di volontari ha rivalorizzato l'eremo.

Successivamente fu affidato all'Azione Cattolica Diocesana di Siracusa che, scoraggiata dal vandalismo lo lasciò.

Attualmente è affidato alla Parrocchia di Brucoli e sta risorgendo.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA