Gnuni Sicilia - Etna e Parco dell'Etna
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
  • Etna e Parco dell
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 45' 9.106776" N - Long: 14° 59' 50.52429" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Dall'alto dei suoi 3.340 metri l'Etna, riconosciuto Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO, domina il paesaggio di una buona parte della Sicilia orientale, di cui è parte ampiamente rappresentativa.

L'inizio della sua attività risale a circa 600.000 anni fa, ed attualmente è uno dei vulcani più attivi del mondo ed il più alto d'Europa.

Le sue eruzioni sono caratterizzate da attività effusive ed esplosive, ed offrono spettacoli meravigliosi, soprattutto di notte.

L'Etna ha nel suo territorio circa 300 crateri eccentrici, ed è tanto grande da ospitare altre gigantesche formazioni, come la Valle del Bove, nella quale da decenni si versano la maggior parte delle colate laviche.

I panorami che offre da qualsiasi punto sono sempre mozzafiato, ed è uno dei pochissimi posti al mondo in cui è possibile sciare guardando il mare.

Nel 1987 è stato istituito il Parco dell'Etna, che con un'area di 59.000 ettari ospita numerosissime specie sia vegetali che faunistiche.

Con le sue numerose grotte, gli innumerevoli sentieri ed i continui cambiamenti di ambiente al variare dell'altitudine, si passa gradualmente dalle sciare delle pendici ai boschi di castagni, pini e lecci, al paesaggio lunare delle sue sommità.

Tutta la zona del parco è resa unica dall'universo vegetale che comprende tutti i colori della natura e numerosissimi esemplari unici di flora e fauna.

La regina di questi luoghi è la superba aquila reale, tornata a nidificare con qualche coraggioso individuo proprio tra gli sbuffi del vulcano.

Di notevole interesse geologico troviamo la Grotta del Gelo: una grotta di scorrimento lavico che presenta la particolarità di avere al suo interno una temperatura che persino nei mesi estivi non supera i -6 gradi, causando la presenza di ghiaccio perenne al suo interno.

Il Castagno dei Cento Cavalli, nel comune di Sant'Alfio, è un castagno plurimillenario che, considerato come il più famoso d'Italia, è stato studiato da diversi botanici e visitato da molti personaggi illustri.

Nel versante nord-ovest del vulcano prosperano i pistacchi (Bronte) e le fragole (Maletto) unici per il loro sapore e colore dovuti alla tipicità del territorio e del microclima.

Altra notevole produzione è quella delle pere di vario tipo e delle pesche, tra cui spicca fra tutte la "tabacchiera dell'Etna".

E' possibile accedere al Parco da tutti i comuni il cui territorio è anche solo in parte compreso nell'area protetta, ma vi è anche un treno della Ferrovia Circumetnea che circumnaviga le pendici offrendo sempre nuove emozioni.

La sommità del vulcano è raggiungibile dal lato sud, prendendo la funicolare dal rifugio Sapienza e continuando con le camionette.

In occasione di grandi eruzioni le possibilità di accesso possono subire notevoli variazioni.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA