Gnuni Sicilia - Fontana dell'Elefante
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Scopri la Sicilia con Gnuni!
Ingrandisci la mappa interattiva, appariranno punti sempre più dettagliati!

  • Fontana dell
  • Fontana dell
  • Fontana dell
Close Clicca sull'immagine
Si Trova: a Catania , in Piazza Duomo
Lat: 37° 30' 9.104738" N - Long: 15° 5' 13.53521" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Tutti i catanesi sono fieri ed orgogliosi del "Liotru", l'elefante in pietra lavica simbolo della città, che costituisce l'elemento principale della fontana posta al centro di piazza Duomo.

Sembra che il nome "Liotru" derivi da una fantasiosa leggenda che legava la statua al mago Eliodoro.

In realtà non si conosce la storia di questa statua che mostra comunque fattezze romane, ed è certamente privo del supporto storico anche chi volesse attribuire la nascita dell'elefante ad una vittoria riportata dai catanesi sui cartaginesi, venuti a combattere a dorso di tali pachidermi.

Si sa invece (cfr A.Holm - Catania Antica) che molto probabilmente la statua ornava un angolo di un antico arco presso il vecchio palazzo della loggia senatoria, distrutto anch'esso dal terremoto del 1693.

Quando Giambattista Vaccarini notò il maestoso elefante, posto in un magazzino dopo che fu tratto dalle macerie del terremoto, decise di porlo a simbolo della città; ne restaurò le zampe posteriori che si erano spezzate, e realizzò, nel 1736, la fontana.

Ornò l'elefante con un drappeggio in pietra bianca, aggiunse gli occhi e le zanne e vi pose nel dorso un obelisco egiziano di granito, anche questo di origine incerta (il precedente basamento dell'obelisco è custodito nel Castello Ursino), e sopra l'obelisco un globo sormontato dalle insegne di Sant'Agata, patrona della città: la croce, il giglio (che rappresenta la purezza), la palma (che rappresenta il martirio) ed una riproduzione della tavoletta che accompagnava le spoglie della santa quando venne riportata a Catania.

Il basamento della fontana è adornato da putti e da bassorilievi che rappresentano i due fiumi della città: l'Amenano ed il Simeto.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA