Gnuni Sicilia - Gangi
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Scopri la Sicilia con Gnuni!
Ingrandisci la mappa interattiva, appariranno punti sempre più dettagliati!

Lat: 37° 47' 56.99641" N - Long: 14° 12' 16.61098" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Gangi è uno dei paesi più belli d'Italia; è stato proclamato "Borgo dei borghi 2014".

Sorse nel XII secolo a 1.050 metri sopra il livello del mare ed ha conservato una struttura medievale.

Nel medioevo era cinto da alte mura con torri di difesa.

Dal XIII secolo appartenne alla potente famiglia dei Ventimiglia, che vi costruirono il castello e la torre; questa, detta Torre quadrata, oggi è il campanile della Chiesa Madre e costituisce uno degli elementi più caratteristici del paese.

Appartenne anche alla famiglia Graffeo, che furono i Principi di Gangi fino al 1625, quando passò ai Valguarnera, che mantennero il titolo fino al XIX secolo.

A Gangi, intorno al 1500, nacquero i pittori Giuseppe Salerno e Gaspare Vazzano, ambedue noti come "lo Zoppo di Gangi", che sono dei punti di riferimento per l'arte siciliana.

Ancora oggi in buona parte della Sicilia si ammirano le belle tele e gli affreschi di questi artisti.

Passeggiando per le vie di Gangi si incontrano anche dei bei palazzi nobiliari settecenteschi, tra i quali Palazzo Bongiorno, Palazzo Sgadari e Palazzo Mocciaro.

Sempre nel settecento Gangi vanta anche la nascita di numerose Accademie di letterati, tra le quali la più nota è quella degli Industriosi, collegata alla massoneria.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA