Gnuni Sicilia - I Nebrodi e il Parco Naturale dei Nebrodi
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Scopri la Sicilia con Gnuni!
Ingrandisci la mappa interattiva, appariranno punti sempre più dettagliati!

  • I Nebrodi e il Parco Naturale dei Nebrodi
  • I Nebrodi e il Parco Naturale dei Nebrodi
  • I Nebrodi e il Parco Naturale dei Nebrodi
  • I Nebrodi e il Parco Naturale dei Nebrodi
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 57' 16.45125" N - Long: 14° 38' 36.24755" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

I monti Nebrodi, altrimenti detti Caronie, sono una catena montuosa che assieme alle Madonie ad ovest e ai Peloritani ad est, costituiscono l'Appennino Siculo.

Si affacciano a nord direttamente sul Mar Tirreno, a volte quasi a strapiombo; il loro limite meridionale è costituito dall'Etna, dalla quale sono separati dal fiume Alcantara e dall'alto corso del Simeto.

I rilievi sono abbastanza dolci, costituiti da estesi banchi di rocce argillose ed arenarie; le cime più alte non raggiungono i 2000 metri.

Monte Soro è la massima con i suoi 1847 metri.

Il paesaggio è catterizzato da dolci declivi che divengono più aspri dove predomina il calcare.

I fondovalle sono percorsi da fiumi e torrenti che formano gole.

Le acque dei Nebrodi danno alimentazione a due grandi laghi artificiali: Lago Ancipa e Lago Pozzillo, oltre ad altri minori.

I boschi che ricoprono questi monti costituiscono il pittoresco Parco dei Nebrodi, in cui è anche presente una razza autoctona di maiale, il famoso Nero dei Nebrodi, che vive allo stato brado.

Per quanto riguarda la vegetazione, mentre la fascia costiera è caratterizzata dalla macchia mediterranea con arbusti ed alcuni alberi ad alto fusto come il sughero ed il leccio, nella fascia fino ai 1200-1400 metri si trovano diverse specie di quercia.

Sopra i 1400 metri il paesaggio è caratterizzato da belle faggete.

Nella zona tra Vallone Madonna degli Angeli e Manca li Pini (versante settentrionale del Monte Scalone), sono riuniti tutti i 25 esemplari dell'Abete dei Nebrodi.

Molte le specie animali presenti: si trovano ancora esemplari di istrice, gatto selvatico, volpe, martora e 150 specie di uccelli tra cui l'upupa, la poiana, il gheppio, il nibbio reale, il falco pellegrino, il corvo imperiale, l'aquila imperiale e l'airone cinerino.

Uno degli "abitanti" più singolari della zona è la farfalla, presente in più di 70 specie, alcune delle quali molto variopinte.

Per contattare l'Ente Parco: Caronia, via Ruggero Orando 126, tel.0921/333211; Alcara Li Fusi, via Ugo Foscolo 1, tel.0941/793904; Cesarò, Strada Nazionale tel.095/696008.

Quest'ultimo centro organizza, soprattutto durante il periodo estivo, delle escursioni a piedi guidate e gratuite di differente difficoltà e durata, su prenotazione.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA