Gnuni Sicilia - Marsala
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Marsala
  • Marsala
  • Marsala
  • Marsala
Close Clicca sull'immagine
Lat: 37° 47' 52.49814" N - Long: 12° 26' 13.26107" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Potentissima fortezza fenicia, l'antica Lilybeo, ossia "la città che guarda la Lybia" (come veniva chiamata l'intera costa settentrionale dell'Africa), è l'attuale Marsala.

La vivace città gode di un ampio patrimonio culturale: vi si trovano chiese, grotte, santuari, terme, statue antiche, anfore, relitti di navi, necropoli e strade sotterranee.

La sera, le sue stradine in pietra bianca riflettono la luce dei lampioni, regalando scorci suggestivi; ma anche durante il giorno mostra un meraviglioso scenario paesaggistico, dalla Laguna dello Stagnone, con l'antico insediamento fenicio di Mozia, alle isole Egadi.

I Fenici di Mozia la fondarono nel IV sec a.C.

Fu l'unico punto della Sicilia in cui questi poterono contare per resistere ai greci prima e ai romani poi.

In epoca romana Lylibeo fu un importante centro di scambi e commerci, tanto da meritarsi l'appellativo di splendidissima urbs.

Dopo il dominio bizantino, l'arrivo degli arabi segnò una ripresa economica, demografica ed urbanistica della città, ribattezzata Marsa āliyy cioè "Porto Grande" per la grandezza dell'antico porto, che si trovava presso Punta d'Alga, o più probabilmente Marsa Allāh, cioè "Porto di Dio".

Con la dinastia aragonese Marsala fiorì ulteriormente, ma l'interramento del porto di Punta d'Alga, disposto dall'imperatore Carlo V per fermare le incursioni saracene, segnò la fine di questo sviluppo.

Bisognerà attendere la fine del Settecento per veder risollevarsi la città: dal 1773 infatti, grazie agli inglesi, la storia di Marsala camminerà di pari passo con quella dell'omonimo vino, valorizzato prima da John Woodhouse, poi da Ingham e Whitaker.

Poterono così svilupparsi cantine ancora oggi esistenti, come le Cantine Florio.

L'evento storico per il quale la città è maggiormente ricordata è lo sbarco di Garibaldi e i suoi mille, avvenuto l'11 Maggio 1860.

Da qui i garibaldini cominciarono la serie di battaglie per l'annessione del Regno delle due Sicilie al regno sabaudo.

Il piccolo centro storico conserva ancora oggi l'articolazione viaria di tipo ellenistico (con le strigas, vie parallele e ortogonali).

A Marsala e nei suoi dintorni si possono trovare spiagge bianche, mare cristallino e si può avere l'occasione di svolgere diversi sport acquatici, tanto che da molti anni il litorale nord di Marsala, città del vento, è diventato luogo d'incontro internazionale per gli appassionati di Kite surf e Wind surf.

Da non perdere assolutamente una visita al Museo archeologico Baglio Anselmi, che ospita una tra le maggiori attrazioni di Marsala: una nave punica perfettamente conservata, che fu usata durante la battaglia delle isole Egadi; battaglia che concluse la prima guerra punica.

E' un esemplare unico al mondo, importantissimo per lo studio della tecnica navale fenicia.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA