Gnuni Sicilia - Santuario di Valverde
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

  • Santuario di Valverde
  • Santuario di Valverde
Close Clicca sull'immagine
Si Trova: a Valverde, tra i paedi Etnei
Lat: 37° 34' 45.62745" N - Long: 15° 7' 32.40990" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

Il Santuario di Valverde è uno dei più antichi della Sicilia.

Una leggenda narra che nel 1038, un viandante, salendo per l'altipiano dell'antica "Vallis Viridis", fu assalito dal brigante Dionisio.

Questi mentre stava per ucciderlo ebbe la visione della Vergine Maria; si ravvedette e, convertitosi, divenne eremita.

In successive apparizioni la Madonna avrebbe indicato il luogo in cui costruire il santuario, ed il posto in cui poter ottenere l'acqua necessaria per la costruzione.

A santuario ultimato, in un'ultima apparizione, l'immagine della Madonna sarebbe rimasta scolpita su di un pilastro.

Da quel momento Valverde divenne meta continua di pellegrinaggi, anche se l'icona oggi visibile sul pilastro non è attribuibile al periodo del presunto prodigio.

La definitiva consacrazione avvenne nel 1296 alla presenza di re Federico III di Aragona.

Il santuario rovinò a causa del terremoto del 1693; caddero il tetto e le absidi, ma il pilastro con l'icona della Madonna rimase integro.

All'inizio del '700 alla facciata della chiesa si sovrappose un portico.

A quest'epoca risale il bel portale d'accesso, in pietra bianca, sormontato dallo stemma dei principi Riggio.

All'esterno sono anche da notare delle braccia laviche che in passato venivano utilizzate per sostenere bandiere e stendardi.

All'interno si trova il monumento sepolcrale di Luigi Riggio Branciforte e della moglie Caterina Gravina.

La Madonna di Valverde si trova nel pilastro in posizione centrale con un altare dedicato.

Una curiosità: nella navata sinistra, a fianco dell'altare del Crocifisso pendono due palle di ferro; queste nel 1535 furono utilizzate dai soldati delle galee siciliane in difesa contro il pirata turco Dragut mentre assediava Malta, e lo ferirono mortalmente.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA