Gnuni Sicilia - Via Crociferi
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Segnala il tuo punto Gnuni!
Inserisci il tuo luogo del cuore tra i punti Gnuni: invia una segnalazione dalla pagina "contatti"

Si Trova: a Catania
Lat: 37° 30' 12.73888" N - Long: 15° 5' 5.192470" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

La Via Crociferi è una via monumentale, forse la più bella tra le strade catanesi; su di essa si affacciano alcuni degli edifici più rappresentativi del barocco catanese, realizzati, tra gli altri, da architetti del calibro di Giovan Battista Vaccarini e Francesco Battaglia.

Le chiese ed i monasteri di questa via ispirarono in parte il romanzo "Storia di una Capinera" di Giovanni Verga, e qui furono anche girate le scene del film, ispirato al medesimo romanzo, di Franco Zeffirelli.

Sotto il manto stradale sono stati rinvenuti resti di una villa romana oggi appena visibili attraverso delle vetrate poste sul marciapiede.

La via ha inizio dall'arco di San Benedetto, del 1704, che unisce la Badia Grande a sinistra, opera di Francesco Battaglia realizzata tra il 1771 ed il 1777, con la Badia piccola a destra, attribuita a Giovan Battista Vaccarini.

Si incontra a sinistra la chiesa di San Benedetto, cui si accede con una scalinata contornata da una cancellata in ferro battuto.

Si incontra poi la chiesa di San Francesco Borgia, con scala a doppia rampa di Angelo Italia, ed il Collegio dei Gesuiti, sede dell'Istituto d'Arte, con all'interno un magnifico chiostro con portici su colonne ed arcate e bellissima pavimentazione in calcare bianco e ciottoli neri, opera del Vaccarini.

A Vaccarini è attribuita anche la chiesa di San Giuliano, posta di fronte al Collegio; con prospetto convesso, è considerata uno degli edifici più belli del barocco catanese.

Oltre l'incrocio con la via di San Giuliano, a sinistra troviamo il Convento dei Crociferi di Francesco Battaglia, e la chiesa di San Camillo, che al suo interno custodisce una Madonna con Bambino su tavola, forse di epoca bizantina.

Chiude la via il portale d'ingresso della Villa Cerami, uno dei palazzi più prestigiosi della Catania Settecentesca, oggi sede della Facoltà di Giurisprudenza.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA