Gnuni Sicilia - via Etnea
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA. VISITARE
SCOPRI LA SICILIA
Scopri la Sicilia con Gnuni!
Ingrandisci la mappa interattiva, appariranno punti sempre più dettagliati!

Si Trova: a Catania
Lat: 37° 30' 14.44458" N - Long: 15° 5' 13.45796" E

Aggiungi ai miei itinerari
Aggiungi alla lista Punti che vorrei visitare

La via Etnea è il salotto di Catania.

Sempre piena di vita e movimento, è il cuore pulsante della città, con i suoi palazzi, le chiese e le attività commerciali con sempre lo sfondo del vulcano Etna.

La "strata ritta" di Catania nacque a seguito del terribile terremoto del 1693 che rase al suolo la città, secondo il nuovo impianto planimetrico tracciato dal Duca di Camastra.

Inizialmente nominata via Duca di Uzeda come dedica al viceré, successivamente si chiamò via Stesicorea, per prendere infine la denominazione attuale.

Partendo da piazza Duomo, si dirige verso Nord, fino ad arrivare allo slargo del Tondo Gioeni.

Un tempo era anche piena di dislivelli, il tutto fu poi appianato nel corso dell'ottocento; dei precedenti livelli rimane traccia architettonica nelle basi dei palazzi, che talvolta hanno dovuto allungare verso il basso i portoni d'ingresso, altre volte hanno dovuto renderli un pò più tozzi, per questo entrando in qualche negozio a volte si trova subito qualche gradino in discesa.

I numerosi edifici di importanza storica, architettonica ed amministrativa che vi si affacciano sono stati progettati da eminenti architetti come Giovan Battista Vaccarini, Francesco Battaglia e Stefano Ittar.

Partendo dalla piazza Duomo, dopo la Cattedrale si incontra Palazzo degli Elefanti, sede del municipio, e quindi piazza Università, con il palazzo dell'Università, palazzo San Giuliano e palazzo Gioeni; segue la bella basilica della Collegiata e, ai Quattro Canti, Palazzo San Demetrio.

Dopo la chiesa dei Minoriti, in piazza Stesicoro troviamo La chiesa di San Biagio, l'ex ospedale San Marco con di fronte le vestigia dell'anfiteatro romano, ed infine palazzo del Toscano e palazzo Tezzano.

Proseguendo si trova il palazzo delle Poste e l'ingresso principale della villa Bellini.

Oggi via Etnea è caratterizzata da una bella pavimentazione in pietra lavica dell'Etna ed è isola pedonale da Piazza Duomo alla villa Bellini.


Torna su Torna su
Stampa pdf
   
Gnuni - La Sicilia della porta accanto
CON GNUNI SCOPRI LA SICILIA! ORGANIZZA LA TUA VACANZA, LA TUA GITA, LA TUA PASSEGGIATA IN SICILIA. SCOPRI LA SICILIA CHE NON CONOSCI. GNUNI E' UNA GUIDA PER IL TURISTA IN SICILIA. GNUNI PER CONOSCERE ED AMARE OGNI ANGOLO DELLA SICILIA.
GNUNI E' DEDICATO A MONICA, L'AMORE DELLA MIA VITA